Odontoiatria Conservativa

Piccoli trattamenti e interventi per ripristinare l’integrità naturale dei denti.

Il più comune dei fenomeni è la carie, una degenerazione infettiva del tessuto dentale causato da batteri e placca che si depositano sulla superficie.

DIGA DENTALE

La diga dentale isola il campo operatorio il che permette al clinico di operare in situazione ideale effettuando quindi prestazioni qulitativamente migliori.
La diga dentale protegge il paziente dalla possibile ingestione e/o inalazione di detriti dentali, strumenti canalari o liquidi disinfettanti utilizzati per detergere i canali.


CURARE LA CARIE

La carie è il risultato di una degenerazione del dente di tipo infettivo, generato dal propagarsi di batteri comuni presenti nel cavo orale. Le cause di questa diffusione possono essere:

  • la mancanza di una corretta igiene orale
  • l’abbassamento del sistema immunitario del paziente

La carie si propaga dalla superficie esterna del dente e può arrivare a intaccare la polpa dentale se trascurata, fino a causare dolore e la necessaria devitalizzazione del dente o la sua asportazione.

Conservativa - video panoramico

OTTURAZIONE DEL DENTE

L’otturazione del dente è la tecnica di riparazione del dente danneggiato dall’insorgere di carie o traumi. Viene effettuata solo in caso non ci sia stata lesione del nervo dentale. Consiste nel pulire il dente del materiale necrotico applicandovi del materiale composito per ricostruire la forma originaria del dente. L’intervento di otturazione del dente può richiedere anestesia locale o essere effettuato senza a seconda della profondità della lesione cariosa.
Questo tipo di intervento ha lo scopo di bloccare il propagarsi della lesione e definire il successivo ripristino della struttura e morfologia del dente.
Il dente trattato risulta più sensibile, ma lo stato di sensibilità è temporaneo e passa in poche ore.